Caorle: la perla nascosta del litorale adriatico

Caorle: la perla nascosta del litorale adriatico

del 24/June/2021
Sicuramente tutti i nostri lettori conoscono Jesolo, ma forse non tutti conoscono Caorle, la perla nascosta del litorale adriatico, la piccola località balneare a metà strada fra Trento e Trieste.
Dobbiamo rimediare: ci pensa Degustalo!😉

Caorle è la meta ideale per chi vuole godersi la bellezza del mare fuori dal trambusto della movida jesolana. Non si tratta soltanto di distese di mare e sabbia dorata: stiamo parlando di strette vie in stile veneziano che regalano pittoreschi scorci, soprattutto se attraversate con un cartoccio di pesce fritto fra le mani da spizzicare fra una foto e l'altra (ma prima che diventi freddo).🥠

La prima cosa da vedere a Caorle è sicuramente il caratteristico centro storico che – a causa delle tonalità pastello delle case – ricorda molto Burano, con le sue altrettanto strette calli.
Il centro storico di Caorle è situato centralmente tra le due estese spiagge principali: la spiaggia di Levante e la spiaggia di Ponente. A sud, invece, si affaccia sul mare, il quale è costeggiato da una piacevole promenade formata da grandi massi reinterpretati da artisti con forme astratte, di animali o persone.
Una delle cose che non si possono non fare a Caorle è perdersi fra le viette strette e colorate di questa particolarissima cittadina: camminare senza meta, in cerca di angolini da fotografare, godendo i rumori della vita che scorre e dei profumi che, all'ora di pranzo e all'ora di cena, escono dalle cucine dei ristorantini del centro, invitandoti a sederti e ad iniziare un altro percorso, stavolta culinario.

Per quanto riguarda la visita turistica vera e propria (cartina alla mano), ci sono alcune tappe di cui tener conto;
1) Noi adoriamo la pineta: l'odore di pino, l'ombra anche nelle ore estive più calde, il relax. Tappa estiva fissa, panino alla mano ovviamente
. Nella pineta ci sono percorsi (da fare a piedi o in bicicletta) e belle postazioni per il birdwatching.

2) Visita ai Casoni: una delle attività imperdibili per fare un salto indietro. Si consiglia di arrivare sino alla laguna del Mort ed a Brussa: il paradiso delle spiagge naturali. Per i meno preparati, i casoni sono dei ricoveri per pescatori; la particolarità è che sono costruiti di canne provenienti dalla laguna stessa.

3) Visitare la Chiesetta della Madonna dell'Angelo, luogo ancora più amato del Duomo. La Chiesa è un santuario situato su un piccolo promontorio affacciato sul mar Adriatico. Bellissimo.

4) Visitare Valle Vecchia. Allontanandosi un pochino, ma rimanendo vicini, c'è anche l'Oasi naturalistica di Valle Vecchia, sicuramente uno dei luoghi da vedere.

L'atmosfera romantica che si respira dopo il tramonto, la bellezza della passeggiata sul mare, i gusti dell'ottima cucina locale non possono essere raccontati tanto facilmente. Ma fidatevi di noi: Caorle è la destinazione giusta per staccare la spina: piccola, intima e piena di atmosfera.
E non è finita qui: Degustalo, con il suo servizio di Degustalo Al Mare, ti dà l'opportunità di godere della tranquillità di questo posto speciale a 360°: per tutta l'estate, infatti - nelle zone di Jesolo, Caorle, Cavallino ed Eraclea - puoi ordinare e ricevere tutto a casa tua (o nella tua residenza estiva, camper compreso 🤪) alla giusta temperatura e in meno di un'ora. Niente potrà mettersi fra te e il tuo riposo.
Degustalo: tu ordini e pensiamo a tutto noi😍